Si terrà a Fieramilanocity (Padiglione 3) dal 21 al 23 novembre 2014 la settima edizione di G! come Giocare, l’attesissimo appuntamento con il mondo del gioco e del giocattolo che ogni anno porta in fiera migliaia di famiglie per tre giorni di assoluto divertimento.

Oltre 100 aziende, tra le principali del settore, mettono a disposizione del pubblico i giocattoli e i giochi del loro catalogo, comprese le novità del prossimo Natale tutte da scoprire e provare! Dalle ultime novità elettroniche ai classici di sempre, dalle costruzioni ai trenini, dalle bambole ai robot, uno mondo di giocattoli tutti da provare con mamma e papà!

Ospiti speciali di questa edizione di G! come giocare: le mitiche Tartarughe Ninja, i battaglieri Power Rangers, le fantastiche Winx, i coloratissimi cosplay degli eroi Marvel e di My Little Pony, gli amici di Sylvanian Families e tantissimi altri!

E in più appuntamenti dedicati all’educazione stradale sulla grande pista di Ghisalandia, alla scoperta del mangiar sano divertendosi e i buoni consigli degli esperti e degli psicologi per scegliere il giocattolo giusto.

Il gioco, un diritto di ogni bambino.

A G! come giocare sarà presente il progetto “Gioco anch’io” di Assogiocattoli, per sostenere l’attività ludica dei bambini con esigenze speciali.La presenza dell’associazione ha la finalità di sottolineare il diritto al gioco e il suo valore educativo per tutti i bambini: nello spazio allestito al padiglione 3 -stand D 61 verrà infatti presentato il progetto “Gioco anch’io”, un format ideato da Bernardo Corbellini e Bice Dantona, promosso e realizzato da Assogiocattoli.

1_GiocoAnchio_logo_mini

Il progetto “Gioco anch’io” ha la finalità di portare l’attenzione su tematiche importanti come quelle sintetizzate dai binomi “gioco e disabilità” e “gioco e terapia”, coinvolgendo le aziende del settore del giocattolo e creando uno spazio per coloro che hanno esigenze speciali, dove tutti possono divertirsi senza limiti né barriere. “Gioco anch’io” sostiene e promuove l’idea che i giocattoli debbano essere i prodotti inclusivi per eccellenza, in grado di favorire la socializzazione e la condivisione a ogni livello e di poter essere giocati indistintamente da tutti i bambini, nessuno escluso.

A G! come giocare lo stand Assogiocattoli ospiterà uno spazio ideato proprio per permettere a bimbi disabili e non, guidati da educatrici e terapiste, di giocare insieme, con gli stessi giocattoli selezionati per le loro caratteristiche di accessibilità. Lo spazio sarà allestito con alcuni arredi pensati per bambini con difficoltà motorie prodotti da Fumagalli, azienda specializzata in ausili per persone con disabilità.

I giocattoli, messi a disposizione da alcune aziende associate (Artsana/Chicco, Globo, Italtrike, MegaBrands, Quercetti e Red Glove) potranno essere quindi provati e utilizzati direttamente dal pubblico in visita alla manifestazione, ribadendo una volta di più il valore e l’importanza dell’attività ludica per ogni bambino.

Ti segnalamo che per agevolare i visitatori saranno attivi, gratuitamente, un servizio di noleggio passeggini, come anche un’area per il parcheggio del proprio, nonché aree di servizio quali fasciatoi e allattamento e soprattutto il molto apprezzato servizio di guardaroba.

logo_g

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sulla manifestazione sono disponibili sul sito www.gcomegiocare.it, il portale dell’evento dedicato al mondo del gioco, dell’infanzia e dell’adolescenza. Disponibile e sempre aggiornata anche la pagina Facebook http://www.facebook.com/GcomeGiocare.

Un consiglio, iscrivetevi alla newsletter, attraverso il sito www.gcomegiocare.it, per restare sempre aggiornatissimi su tutte le novità dell’evento e per ottenere la riduzione sul biglietto di ingresso!

 

TG Facebook Comments